Film

Qui trovano spazio i film che più mi hanno impressionato, con particolare attenzione per il cinema italiano e per il cinema d’essai. Nella sezione Cineforum… be’, il nome dice tutto.

Non è un elenco esaustivo o enciclopedico, è fortemente personale e dettato dal desiderio di condividere un tipo di cinema che considero divertente, appassionante, originale e formativo.

Una sezione a parte è dedicata all’horror, genere per il quale nutro una passione viscerale. L’horror non è un genere compatto, ma una macro-categoria che accosta porcherie sanguinolente (talvolta esaltanti, come il cinema di Lucio Fulci o della Troma) a metafore dell’esistenza (penso a registi del calibro di Cronenberg e Romero). Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Una cosa che non troverete in questa sezione sono i film mediocri. Non c’è niente di peggio della mediocrità, dove per mediocre intendo una via di mezzo, qualcosa che non è propriamente brutto ma di certo non è bello. L’uomo è fatto per la bellezza, la cerca in continuazione. E se non la trova… beh, ha sempre l’ironia dalla sua. Per questo c’è anche una sezione dedicata ai film brutti, ovvero quei film così brutti che si distinguono dalla massa e assumono un che di epico, antologico, mitologico.

Un commento a “Film

Rispondi