Suburra di Stefano Sollima va forte al cinema: è tra i più visti della settimana (secondo). Un intrigo fra cosche e politica ben diretto e ottimamente recitato, ma tutto fumo (atmosfera) e niente arrosto (azione). Per non parlare del finale, pacchianamente definito “L’apocalisse”: poco realistico e, sotto sotto, moralista. Ecco perché non lo trovate nella mia personalissima selezione dei migliori film […]