Coronavirus, 5 libri da leggere (rigorosamente in casa)

Coronavirus: stata a casa a leggere un buon libro!

Durante l’emergenza Coronavirus ci è chiesto di rinunciare non solo ai passatempi sportivi e culturali, ma anche a qualcosa di più, come la vita comunitaria e religiosa, in alcuni casi anche lavorativa.

La quarantena ci lascia più tempo libero a disposizione e, prima che accendiate quell’elettrodomestico che inghiotte senza difficoltà intere serate o giornate, vorrei suggerirvi una manciata di letture. Mi auguro che siano un valido antidoto alla noia, vi aiutino a spegnere l’ansia da Coronavirus e, soprattutto, a scoprire un po’ di più voi stessi.

L’isola del dottor Moreau di H. G. Wells

Un naufrago finisce su un’isola dove un dottore conduce strani esperimenti sugli animali. Romanzo di fantascienza avvincente e inquietante come pochi. Sono solo 140 pagine, si legge d’un fiato.

La casa di Matrjona di Aleksandr Solženicyn

La casa di Matrjona è un racconto lungo del premio Nobel Solzenicyn che si trova nel volume insieme al più celebre Una giornata di Ivan Denisovič e a La stazione. La casa di Matrjona racconta il ritorno di un uomo nella società dopo un periodo di detenzione e confino – siamo nella Russia stalinista – e l’incontro con Matrjona, la donna che gli dà ospitalità. Una storia che ci richiama a ciò che è essenziale nella vita.

Cavalli selvaggi di Cormac McCarthy

Cavalli selvaggi è un romanzo western del più grande scrittore vivente. In un periodo in cui dovremo stare chiusi un casa più del voluto, apriamo gli occhi della mente – ma anche il cuore e il cervello – alle sconfinate praterie americane per una storia che, come spesso accade leggendo McCarthy, non lascia indifferente la nostra umanità. Ne ho parlato qui.

Il cavallo rosso di Eugenio Corti

Dalla Brianza alla tragica campagna di Russia, il drammatico ritorno e la ripresa, tra grandi sogni e grandi lotte. Con questo romanzo di 1200 pagine Corti si colloca tra Manzoni e Tolstoj per la portata umana dell’opera e la capacità di raccontare un’epoca. Un libro per chi non ha paura di riscoprire cos’è un uomo e cos’è un cristiano.

Ma che cos’è quest’amore? di Achille Campanile

Ma che cos’è quest’amore? è un romanzo umoristico di Achille Campanile. Campanile amava sorprendere il lettore con situazioni surreali, battute fulminanti e un campionario completo di raffinato umorismo. Un po’ di buonumore (e buon umorismo) ci vuole proprio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.