Io penso che la maggior parte delle persone desideri vivere una vita tranquilla, evitando situazioni rischiose e dolorose. È una speranza quasi istintiva, ma anche culturale, sociale: un lavoro sicuro, una brava compagna/o di vita e, se proprio ci si deve ammalare, che non sia nulla di più grave di un’influenza. È legittimo, per carità: nessuno si […]