Al mio babbo, Sergio Savorani

Al mio babbo, Sergio Savorani

Caro babbo, te ne sei andato in un attimo, quasi per un’ultima gentilezza, per non disturbare. Fin dal primo istante che ho appreso la notizia sono stato travolto da una sconfinata gratitudine per tutto quello che sei stato per me: un babbo meravigliosamente...
Un Natale meno Natale del solito

Un Natale meno Natale del solito

Quest’anno sembrava impossibile arrivare a Natale, invece eccoci qua. Ma che Natale sarà? Sarà un Natale con qualcosa in più: un virus imprevedibile che si diffonde silenzioso, ora anche con una variante inglese, e un vaccino appena nato che ad alcuni fa più...
Natale da profugo

Natale da profugo

Ho sempre vissuto il Natale come un evento totalizzante: la messa di vigilia, la messa di Natale, il pranzo in famiglia, lo scambio dei regali, un aperitivo con gli amici e, prima: l’albero di Natale, il Presepe, i vangeli dell’Avvento, senza dimenticare...
Dovere e desiderio. Per l’unità di corpo e anima

Dovere e desiderio. Per l’unità di corpo e anima

Non so voi, ma le mie giornate sono zeppe di impegni. Qualora non lo fossero, riesco a riempirle in un attimo. Sono così tante le cose che dovrei / vorrei / potrei fare che una vita in ferie non basterebbe. Non parlo del coast to coast degli Stati Uniti in auto, del...